Scheda Organismo di consulenza

Torna ai risultati della ricerca

Denominazione organismo di consulenza: Associazione Regionale Allevatori della Calabria

Natura giuridica: Privata

Regione: Calabria

Provincia della sede legale: Catanzaro

Comune della sede legale: Lamezia Terme

Indirizzo della sede legale: Via Rocco Scotellaro 3

Codice fiscale:

Partita Iva: 80007530795

Numero di consulenti: 26

Date

Data iscrizione: 19/05/2017

Data modifica: -


Ambiti di consulenza

  • (A) Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
  • (B) Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
  • (C) Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
  • (D) I requisiti a livello di beneficiari adottati ai sensi dell’art. 11.3 della direttiva 2000/60/CE
  • (F) Le norme di sicurezza sul lavoro e le norme di sicurezza connesse all’azienda agricola
  • (G) Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
  • (H) La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
  • (I) Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
  • (J) Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
  • (K) Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
  • (L) Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
  • (M) Profilo sanitari delle pratiche zootecniche

Consulenti

Nome Codice fiscale Partita iva Ambiti Date
Barbuscio Federico BRBFRC56B16C301Y I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
M - Profilo sanitari delle pratiche zootecniche
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Bosco Francesco BSCFNC59L02H501X C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Bruno Mario BRNMRA61B09I114I C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Colucci Francesco CLCFNC57E10C725J C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Corea Carmine CROCMN56A01C546G A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Corsaro Maria Adele CRSMDL71H69H224T D - I requisiti a livello di beneficiari adottati ai sensi dell’art. 11.3 della direttiva 2000/60/CE
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
De Luca Giovanni DLCGNN56A31H919F A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
De Rosis Giuseppe DRSGPP56B15D005G I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
M - Profilo sanitari delle pratiche zootecniche
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Di Buono Salvatore DBNSVT53P08H273J I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
M - Profilo sanitari delle pratiche zootecniche
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Dimizio Vincenzo DMZVCN54C11D086B A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Falcone Francesco FLCFNC62S28E678V C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Fata Roberto FTARRT62S15D086R C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Forte Emilio FRTMLE53S14F416C I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
M - Profilo sanitari delle pratiche zootecniche
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
lazzaro Ugo LZZGUO61E20F537Y C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Lomagistro Carmine LMGCMN77L09D122T A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Millea Maurizio MLLMRZ61P22C002I A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Morrone Salvatore Gennaro MRRSVT60R11H881S I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
M - Profilo sanitari delle pratiche zootecniche
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Paparo Brunello PPRBNL69D21C352G C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Pingitore Domenico PNGDNC59H03I671C A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Praticò Domenico PRTDNC69E15H224Z C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Provazza Giovanni PRVGNN63M29I600W C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Rosanò Rocco RSNRCC55A07E050N A - Obblighi risultanti dalla condizionalità – Reg. (UE) n. 1306/2013
B - Pratiche agricole benefiche per il clima e l’ambiente e mantenimento della superficie agricola – Reg. (UE) n. 1307/2013
C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
G - Consulenza specifica per gli agricoltori che si insediano la prima volta
H - La promozione delle conversioni aziendali e la diversificazione della loro attivita' economica
I - Gestione del rischio e introduzione di misure preventive
J - Requisiti minimi nazionali per le misure art. 28 e art. 29 del Reg. (UE) n. 1305/2013
K - Informazioni relative alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, alla biodiversita' e alla protezione delle acque
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Stamati Marinella STMMNL59H70C002R F - Le norme di sicurezza sul lavoro e le norme di sicurezza connesse all’azienda agricola
D - I requisiti a livello di beneficiari adottati ai sensi dell’art. 11.3 della direttiva 2000/60/CE
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Turano Pietro TRNPTR62M18I114O C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -
Vulcano Serafino VLCSFN54M11A912D C - Misure a livello aziendale previste dai PSR volte all’ammodernamento aziendale, al perseguimento della competitività e all’integrazione della filiera
L - Misure rivolte al benessere e alla biodiversita' animale
Iscrizione: 19/05/2017
Modifica: -


Torna ai risultati della ricerca