Ultime Notizie

Prodotti Dop: così Ismea aiuterà i Consorzi contro le truffe

Roma, 19 gennaio 2017

 

Salvaguardare il consumatore finale, garantendo l'autenticità dei prodotti Dop e consentendone la corretta identificazione: questo l'obiettivo dell'incontro "L'evoluzione dell'attività di vigilanza tra nuove tecnologie e sinergie tra consorzi", che si è svolto il 18 gennaio 2017 presso il Ministero delle Politiche Agricole in Via XX Settembre, organizzato da Consorzio Prosecco DOC e Consorzio Mozzarella di Bufala Campana DOP.

Una collaborazione Nord-Sud, quella dei due Consorzi, che si materializzerà in una attività "anti-truffa" su 7 regioni interessate equivalenti al 35% del territorio nazionale (Campania, Sicilia, Puglia, Calabria, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia) per un totale di circa 1.000 controlli che saranno effettuati nei canali della GDO, Ho.Re.Ca, negozi specializzati e gastronomie.

Una attività che si aggiungerà a quelle già esistenti (il Ministero delle Politiche Agricole ha ricordato tra l'altro le cooperazioni operative attivate con i principali players dell'e-commerce, da Ebay ad Alibaba, e con le altre Agenzie di controllo estere, sempre con il forte coinvolgimento dei Consorzi di Tutela) e alla quale Ismea fornirà, forte dell'esperienza acquisita negli anni, un supporto tecnologico fondamentale.

I dati raccolti durante le azioni di controllo infatti,  che consistono nella verifica di corretta presentazione ed etichettatura, nella rilevazione della presenza di prodotti evocativi, nella vendita di prodotto sfuso e nel corretto utilizzo della Denominazione nei prodotti trasformati, saranno caricati nella piattaforma informatica predisposta da ISMEA, che agevolerà la registrazione delle verifiche svolte e consentirà di svolgere analisi statistiche oltre che una mappatura delle aree controllate, come ha ricordato nel corso dell'incontro Raffaele Borriello, Direttore Generale ISMEA: "In questi anni - ha affermato il DG - ISMEA ha stretto una collaborazione molto solida con il mondo delle Indicazioni Geografiche fornendo il proprio contributo su diversi fronti: dal monitoraggio del settore alla formazione degli operatori e dei consorzi. Il progetto della piattaforma informatica fornirà un supporto efficace all'azione di vigilanza dei Consorzi di tutela. Partiamo con la collaborazione con due Consorzi di tutela di assoluto rilievo nel mondo delle IG ma l'ambizione è quella di far diventare la piattaforma un riferimento per tanti Consorzi che riterranno utile lo strumento".

 

Ismea - comunicati stampa
Vanna Sportelli, Andrea Festuccia - contatta via mail


Altre notizie