Ultime Notizie

Roma, 11 ottobre 2016

 

Indagine Ismea-Mipaaf sui consumi di frutta e verdura in età scolare

 

I bambini italiani mangiano frutta e verdura a sufficienza? Quali sono le motivazioni e le barriere rispetto all'acquisto di tali prodotti, indispensabili per il nostro benessere?
A questi interrogativi risponde un'indagine Ismea, condotta mediante la tecnica del Focus group presso famiglie con figli in età scolare in 4 città campione (Milano, Verona, Roma, Napoli).

L'indagine, condotta nei mesi estivi del 2016, è stata concepita nella cornice più ampia delle attività di monitoraggio condotte dall'Ismea sul Programma Comunitario "Frutta e Verdura nelle Scuole", un'iniziativa coordinata a livello nazionale dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali che si prefigge di favorire nelle nuove generazioni la consapevolezza dei principi una sana e corretta alimentazione.

Oggetto dell'indagine sono state appunta le dinamiche che governano il consumo di frutta e verdura da parte del bambino in età scolare e su quanto tali dinamiche siano influenzate/condizionate dalle abitudini della famiglia di origine.

Una particolare attenzione è stata poi rivolta alle barriere che possono ostacolare l'avvicinamento dei bambini al consumo di frutta e verdura, con la finalità di capire se è il bambino a dover essere educato a tale consumo, o se sono altresì gli adulti a dover essere sensibilizzati.

 
 
 

Ismea - UO comunicazione
Enrica Ruggeri, Vanna Sportelli, Andrea Festuccia,  contatta via mail


Altre notizie