A chi ci rivolgiamo

Istituzioni

Ismea per i contratti di filiera

In ottemperanza a quanto previsto dalla Legge di StabilitÓ 2016, ISMEA Ŕ subentrata nei rapporti giuridici attivi e passivi di ISA S.p.A., ivi inclusi i compiti e le funzioni a questa attribuiti dalle disposizioni vigenti.

 

I contratti di filiera, concepiti per modernizzare ed integrare le filiere del Mezzogiorno, sostenendo anche il rilancio produttivo delle aree depresse del Centro-Nord del Paese, riservano alla componente agricola un ruolo di primo piano. I soggetti beneficiari sono stati i seguenti:
- le PMI anche in forma consortile e le cooperative che svolgono attivitÓ di produzione agricola e zootecnica e/o di conservazione e lavorazione di prodotti agricoli e zootecnici;
- le organizzazioni di produttori agricoli;
- le societÓ costituite tra soggetti che esercitano l'attivitÓ agricola, nelle quali possono essere presenti anche grandi imprese (max 10% del totale);
- i consorzi di tutela.

A seguito della pubblicazione sulla G.U. delle Delibere CIPE di approvazione dei Contratti di Filiera, sono stati firmati 13 Contratti tra il Mipaaf e le societÓ interessate che coinvolgono la filiera delle carni (avicola, bovina, suinicola), dell'ortofrutta, del grano duro, del vino e florovivaistica;  di queste filiere 2 hanno in seguito rinunciato ai programmi di modernizzazione e conseguentemente alle agevolazioni messe a disposizione.
Successivamente, con un secondo bando sono stati firmati altri 3 Contratti riguardanti filiere dell'olio, del grano duro e delle bio energie che hanno portato a coinvolgere complessivamente 14 filiere.
Gli investimenti ammissibili previsti sono oltre 246 milioni di euro, per un totale di agevolazioni di circa 150 milioni di euro, per circa la metÓ quale contributo in conto capitale e per la parte restante quale finanziamento agevolato.
A tutto il 31 dicembre 2014 sono stati erogati complessivamente circa 75 milioni di euro a 178 beneficiari di 14 filiere.

ISMEA, ha il compito di gestire l'attuazione dei Contratti stessi, occupandosi in particolare di:
- assistenza al MIPAAF nell'istruttoria di progetti esecutivi:
- monitoraggio degli investimenti;
- erogazione e gestione amministrativa delle agevolazioni;
- predisposizione delle relazioni annuali sullo stato di avanzamento delle attivitÓ in oggetto.