Ultime Notizie

Expo, l'agriturismo italiano si presenta al mondo

Roma, 29 settembre 2015

 

Un appuntamento per raccontare alla platea mondiale presente ad EXPO la straordinaria e variegata offerta agrituristica nazionale, i numeri del suo successo e l'importante funzione sociale, ambientale e culturale che fanno dell'accoglienza agrituristica italiana un fenomeno di assoluta eccellenza.
Con questa premessa, andrÓ in scena il 4 ottobre a Palazzo Italia (EXPO) "L'agriturismo italiano si presenta al mondo" un evento promosso dal Ministero delle Politiche agricole, con la collaborazione del Comitato consultivo per l'agriturismo e il supporto organizzativo di Ismea, che vedrÓ alternarsi contributi da parte del Mipaaf, Istat, associazioni nazionali di categoria, operatori internazionali e soggetti preposti alla promozione dell'offerta agrituristica.
Ma l'evento sarÓ soprattutto l'occasione per presentare il sito ufficiale del sistema agrituristico nazionale www.agriturismoitalia.gov.it, promosso dal Mipaaf e realizzato da Ismea, che permette, attraverso chiavi di accesso tematiche o geografiche, di consultare le aziende agrituristiche autorizzate e conoscere il marchio di classificazione delle strutture, di cui l'Italia si Ŕ dotata nel 2013 per salvaguardare e garantire l'immagine autentica dell'agriturismo nazionale.
L'incontro permetterÓ inoltre di raccontare e divulgare i valori autentici del patrimonio agrituristico, attraverso la testimonianza diretta e la proiezione di un video racconto realizzato presso un gruppo significativo di aziende, selezionate come "case history", per trasferire l'immagine ed illustrare i temi dell'agriturismo italiano.
In Italia, sottolinea l'Ismea, sono oltre 20 mila le aziende agricole autorizzate all'esercizio dell'attivitÓ agrituristica. Un fenomeno tipicamente italiano che rappresenta la principale espressione della diversificazione dell'attivitÓ agricola, a cui deve essere connessa.
Secondo l'Istat due milioni e mezzo di persone hanno soggiornato nel 2013 negli agriturismi italiani, pi¨ del doppio rispetto al 2003, con una presenza straniera quasi triplicata nel decennio in esame. Il valore economico del settore si attesta a 1,1, miliardi di euro con una crescita di oltre il 60% (+33% in termini reali ossia al netto dell'inflazione) in 10 anni.

 
 


Ismea - UO comunicazione
Enrica Ruggeri, Vanna Sportelli, Andrea Festuccia,  contatta via mail


Altre notizie