Società partecipate

Data aggiornamento: 12 ottobre 2018

 

A seguito della legge n. 208 del 28 dicembre 2015, recante "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016)", ISMEA ha accorpato la società unipersonale SGFA S.r.L.  - Società Gestione Fondi per l'Agroalimentare - a far data dal 1° gennaio 2016. Al 31 dicembre 2015 Ismea deteneva il 100% del capitale sociale di SGFA, pari a 1.200.000 euro. Alla società di scopo di Ismea erano state conferite, con decorrenza 1 gennaio 2005, le attività di garanzia sul credito agrario attribuite a ISMEA dal d.l. n. 102 del 29 marzo 2004, articolo 17, comma 1 e dalla legge n. 311 del 30 dicembre 2004, articolo 1, comma 512. Tale attività, a seguito dell'incorporazione, sono svolte dall'Ismea.

ISMEA detiene una partecipazione nella Società CIEM S.p.A. - Centro per l'Internazionalizzazione e la Promozione dell'Economia Euro-mediterranea - a partecipazione maggioritaria della Regione Sicilia, costituita con il compito di operare come struttura di riferimento per la crescita dell'imprenditorialità. La partecipazione del 7,9% è stata acquisita per un valore iniziale di 150.000.000 di lire (pari a circa 77.468 euro). La Società è stata posta liquidazione nel 2009 e nel 2015 la stessa è stata incorporata per fusione in Sicilia e Ricerca S.p.A. Pertanto il valore della partecipazione iscritto al bilancio dell'Istituto al 31 dicembre 2015 è pari a 14.303 euro.

ISMEA deteneva una partecipazione nella Società Buonitalia S.p.A. istituita allo scopo di promuovere il settore dell'agroalimentare italiano. La partecipazione del 10% del capitale sociale, pari a 50.000 euro, è stata svalutata al 31 dicembre 2012 a seguito del decreto legge 6/7/2012, n. 95 convertito con legge 7/8/2012, n. 135 che ha soppresso Buonitalia Spa, in liquidazione da settembre 2011 ai sensi dell'art. 2484 del c.c., ed ha trasferito le sue funzioni all'Agenzia per la Promozione all'Estero e l'Internazionalizzazione delle Imprese Italiane (ex ICE). Pertanto il valore della partecipazione iscritto al bilancio dell'Istituto al 31 dicembre 2015 è azzerato.

L'Ismea detiene una partecipazione di minoranza nella IBF Servizi S.p.a., il cui socio di maggioranza è la Società per la Bonifica dei Terreni Ferraresi e le Imprese Agricole S.p.A. L'obiettivo dell'intervento istituzionale dell'Ente sotteso alla partnership tra i due soggetti, che ha dato vita ad IBF Servizi, è quello di favorire lo sviluppo, l'adozione e la diffusione sul territorio nazionale di sistemi di gestione avanzata dell'agricoltura basati su tecnologie innovative, la cosiddetta "agricoltura di precisione".
Di seguito si riportano i dati della partecipazione detenuta da Ismea.

 
DENOMINAZIONE PARTECIPATE
Investimento erogato (€ '000)
% capitale
Data ingresso
Anni di permanenza
Rappresentante Ismea nell'organo di governo
Trattamento economico complessivo
Link a sito istituzionale della società partecipata
I.B.F. Servizi S.p.A.
Cap. Soc. 360 - Sovrap. 3.630
48%
22/09/2017
6
Raffaele Borriello (Presidente Consiglio di Amministrazione) e Maria Chiara Zaganelli (Consigliere)
rinuncia al compenso per entrambi
-

Ai sensi della L. 662/1996 e s.m.i. Ismea effettua operazioni di finanza a condizioni di mercato, a seguito dell'accorpamento di ISA S.p.a. disposto con Legge 28 dicembre 2015 n.208, attraverso l'acquisto di partecipazioni di minoranza e a tempo, collegate a specifiche operazioni di investimento, per le quali ISMEA non esercita in alcun modo funzioni di controllo. Tali società non svolgono attività in favore dell'Ente, che non ha attribuito a queste alcuna funzione. Il portafoglio di investimenti a condizioni di mercato è disponibile al seguente link: portafoglio