Ultime Notizie

La lente di Ismea sull'agricoltura veneta nell'indagine trimestrale sul clima di fiducia delle aziende

Roma, 24 giugno 2014

Ismea aumenta il numero di imprese agricole che partecipano, a cadenza trimestrale, all'indagine sul clima di fiducia, portando il Panel da 900 a 1.100 aziende, grazie all'ingresso di nuove realtà produttive del Veneto.
A partire dalla rilevazione di giugno, rende noto l'Istituto, saranno infatti 300 le aziende della regione che verranno invitate a partecipare alla survey trimestrale.


L'iniziativa rientra nell'ambito della Convenzione Regione Veneto-Ismea, sottoscritta il 30 dicembre 2013, e contempla un maggiore approfondimento dell'analisi continuativa della congiuntura del settore primario italiano e un più attento monitoraggio delle specificità dell'agricoltura veneta, con un'osservazione privilegiata sui comparti e prodotti di maggiore significatività per la regione. Il tutto alla luce delle importanti decisioni nazionali sulla Pac 2014-2020, che coinvolgono peraltro comparti chiave dell'agricoltura regionale come la zootecnia da latte e da carne.

"La Regione del Veneto - ha dichiarato l'Assessore regionale all'agricoltura Franco Manzato - considera prioritarie le iniziative di studio ed approfondimento finalizzate alla messa a punto di un ampio quadro conoscitivo sulla situazione e l'evoluzione del sistema agricolo e rurale in funzione delle strategie previste per il periodo di programmazione 2014-2020. La positiva collaborazione con Ismea, già sperimentata in occasione dell'attivazione di specifiche misure del Programma di Sviluppo Rurale, costituisce un'occasione preziosa per approcciare con strumenti specifici e innovativi le problematiche di taluni settori a partire dal diretto coinvolgimento degli imprenditori agricoli. Auspichiamo inoltre che la fattiva partecipazione di operatori rappresentativi della realtà regionale costituisca la chiave per acquisire significative indicazioni volte al miglioramento della competitività del comparto."

I risultati di tale indagine, condotta grazie al supporto di Veneto Agricoltura, verranno diffusi ad agosto nell'ambito del rapporto AgrOsserva.
L'indagine Ismea sulla congiuntura agricola raccoglie trimestralmente informazioni qualitative sulle dinamiche della domanda e del mercato (vendite, prezzi, costi), fornendo anche indicazioni sulle prospettive a breve termine di entrambe le variabili. Le informazioni concorrono alla costruzione di un indicatore sintetico del clima di fiducia, analogo nella metodologia a quello di indagini gemelle condotte in 10 Stati membri della Ue, nell'ambito di un progetto coordinato dal Copa-Cogeca.

A partire da questo mese Ismea propone un'altra novità rappresentata dall'analisi comparativa tra i giudizi espressi dagli operatori del biologico - che rappresentano circa 1/3 del Panel - e le dichiarazioni raccolte presso gli altri agricoltori. Lo scopo è valutare la concordanza o meno dei giudizi e del sentiment tra le aziende bio e quelle convenzionali.

 
 

Ismea - UO comunicazione
Enrica Ruggeri, Vanna Sportelli, Andrea Festuccia,  contatta via mail


Altre notizie