Pubblicazioni - Fiori e piante

Filiera Fiori e piante - edizione 2002

Prezzo della pubblicazione 25,82

Il valore complessivo della produzione (piante, fiori e vivaismo) si Ŕ attestata nel 2001 a 2.327 milioni di euro in lieve aumento (+4%) rispetto all'anno precedente (2.235 mio di euro) per un incidenza sul totale agricoltura del 5,5%. Il comparto in tale anno ha risentito come d'altronde le economie di intere nazioni, degli eventi terroristici che hanno colpito gli Stati Uniti e della crisi economica che diveniva di mese in mese pi¨ eclatante.

Nonostante ci˛, gli scambi dell'intero comparto vegetale non si sono interrotti e rispetto all'anno precedente evidenziano lievi aumenti sia in ambito europeo che nazionale (+3% le esportazioni). Sul mercato olandese presso le aste, il fatturato globale di 3,4 miliardi di euro, ha registrato in aumento dell'1,3% a fronte di una domanda di fiori e piante in vaso, in crescita che ha spinto verso l'alto il prezzo medio di 27 centesimi di euro(+2%).

Nel 2001 in base alle rilevazioni della rete ISMEA si Ŕ registrata un stabilitÓ delle vendite di fiori recisi che tuttavia assume andamenti diversi a seconda dell'area di commercializzazione; per cui a contrazioni a causa anche di eventi climatici negativi nel Nord Italia corrispondono aumenti nei volumi del centro-sud. Il livello generale dei prezzi dei fiori recisi sintetizzato dall'indice Ismea pari a 105,9, indica un lievissimo incremento dell1,3% rispetto al 2000. Il settore delle piante rivela anch'esso un'evoluzione simile a quella del 2000 con volumi venduti stabili, mentre il vivaismo Ŕ in crescita (+14% il valore della produzione).

Il commercio con l'estero presenta un risultato nettamente migliore di quello del 2000 in linea con la dinamica dei saldi positivi e in crescita, di altri comparti agricoli. Grazie ad un flusso di prodotti esportati superiore (+3%) e ad una spesa per l'import stabile, il saldo del comparto florovivaistico Ŕ aumentato del 18% contro una diminuzione registrata lo scorso anno del 15%.

Nella filiera "fiori e piante" vi sono quest'anno anche le statistiche aggiornate all'ultimo anno disponibile (2000) riguardanti la produzione regionale di fiori recisi e piante in vaso.

Si riportano brevemente i contenuti del rapporto "Filiera floricola 2002". L'analisi riguarda l'anno 2001 e i primi sei mesi del 2002 commentate in tre capitoli: il primo apre una panoramica su tutti i principali paesi produttori di fiori e piante, soffermandosi poi:

- sui paesi a livello europeo e extra europeo che risultano pi¨ dinamici come investimenti colturali o come consumi;

- sui processi di joint ventures e le fusioni e acquisizioni tra aziende e gruppi non esclusivamente del comparto florovivaistico;

Nel secondo si analizzano, il mercato nazionale nelle sue componenti strutturali (le aziende) ed economiche (le produzioni), mentre nel terzo, gli scambi intra Ue in relazione al quadro economico mondiale e gli scambi dell'Italia con l'estero evidenziando le differenze tra le categorie che compongono la bilancia economica del settore.

Completa il rapporto la sezione dell'appendice statistica con l'aggiornamento dei dati sugli scambi europei (fonte Eurostat), sulle produzioni e gli scambi nazionali (fonte Istat e Ismea).