Amministrazione trasparente

In questa sezione ISMEA mette a disposizione del cittadino i dati informativi necessari ad assicurare la trasparenza dell'azione amministrativa e la reperibilità delle informazioni istituzionali ai sensi del D.Lgs 14 marzo 2013 n. 33 (*).

I contenuti e le informazioni di questa sezione verranno aggiornati nell'ottica di un miglioramento continuativo dell'accessibilità ai dati relativi ai diversi aspetti dell'attività amministrativa e istituzionale svolta.

 

ISMEA

Qui di seguito è possibile scaricare l'estratto del verbale del Consiglio di amministrazione Ismea del 27 ottobre 2015 con il quale è stato nominato il nuovo Responsabile della Prevenzione della Corruzione, con la funzione anche di Responsabile per la Trasparenza, dell'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare - ISMEA

 


(*) In  data 8 giugno 2016, è stato pubblicato in gazzetta ufficiale (Serie generale n.  132), il d.lgs. 97/2016 recante «Revisione e semplificazione delle disposizioni  in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza,  correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14  marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124,  in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche» (c.d. Decreto  Madia) che modifica le disposizioni in materia di trasparenza previste dal  d.lgs. 33/2013 allo scopo di razionalizzare e revisionare gli obblighi di  pubblicazione.
L'art. 42, comma  1, del d.lgs. 97/2016 prevede che i soggetti tenuti all'osservanza delle  disposizioni contenute nel d.lgs. 33/2013 si adeguino alle modifiche introdotte  entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del decreto correttivo medesimo  (23 dicembre 2016).

In ottemperanza di quanto sopra riferito, l'ANAC con Delibera n. 831  del 3 agosto 2016, nell'approvare il Piano Nazionale Anticorruzione  2016, al paragrafo dedicato alla trasparenza (§ 7.1), ha precisato che, nel  periodo transitorio, l'attività di vigilanza in materia di trasparenza avrà ad  oggetto solo gli obblighi di pubblicazione non modificati dal d.lgs. 97/2016 e in data 5 ottobre 2016 l'Autorità ha emesso un comunicato sospendendo temporaneamente l'uso della piattaforma web "Campagna trasparenza"  - utilizzata dall'Autorità per acquisire  segnalazioni in materia di trasparenza - nelle more delle modifiche necessarie per rendere il sistema conforme alle nuove disposizioni.