News mercati - Prodotti biologici

N. 4 - Aprile 2012


Il mercato in sintesi

Nel mese di marzo 2012 i prezzi all'origine dei prodotti biologici hanno registrato una sostanziale stabilità sia a livello congiunturale che tendenziale. Quest'ultima in particolare è stata determinata di fatto dal compensarsi di variazioni negative nel settore ortofrutticolo e positive negli altri comparti.
Sempre in riferimento ai prezzi all'origine, il biologico rispetto al convenzionale registra nel mese in esame un andamento generalmente più inflattivo. Soltanto in alcuni comparti zootecnici (bovini, suini ed uova) è accaduto il contrario.
Nella fase al consumo, per i principali prodotti si rileva nella Grande Distribuzione una lieve flessione sia a livello congiunturale che tendenziale, quest'ultima determinata soprattutto dalle diminuzioni registrate dall'ortofrutta e dagli oli extravergini. Risultano invece in lieve aumento tendenziale i prezzi in vendita diretta, a causa soprattutto degli incrementi del riso e delle uova.

 

La nota di mercato completa, corredata di tabelle e grafici è disponibile in pdf