A chi ci rivolgiamo

Giovani imprenditori agricoli
Aziende agricole

Assistenza assegnatari Ismea

Informazioni utili

È possibile effettuare il pagamento delle rate di ammortamento per la restituzione del prezzo di acquisto dei terreni utilizzando le seguenti coordinate:

*    Conto corrente postale intestato a Ismea n. 50733005
*    Codice IBAN del conto presso la BANCA POPOLARE DI BARI: IT09J0542404297000000000543

Per richieste di informazioni di tipo contabile relative alla propria posizione (ad es.: richiesta dell'estratto conto, richiesta di informazioni sul residuo debito, ecc.) è possibile inviare una richiesta alla mail assegnatari@ismea.it, allegando un documento di identità in corso di validità.

 

Richieste da parte di assegnatari Ismea

Gli assegnatari di terreni dell'Ismea possono richiedere l'attivazione delle procedure riferite agli argomenti di seguito elencati.

 
  1. Cancellazione del patto di riservato dominio / Riscatto anticipato del prezzo
    È possibile richiedere la cancellazione del patto di riservato dominio nel caso si sia giunti alla fine del periodo di ammortamento previsto dal contratto di vendita con patto di riservato dominio (pagamento dell'ultima rata) o nel caso in cui si decida di riscattare anticipatamente l'intero prezzo di acquisto del terreno gravato dal riservato dominio.

  2. Autorizzazioni ad agire sul fondo
    L'assegnatario con la stipula dell'atto di assegnazione del fondo con patto di riservato dominio si impegna a rispettare gli obblighi connessi al piano di utilizzo dei terreni concessi ed a migliorare il fondo assegnato dando comunicazione preventiva e richiedendo ad Ismea il nulla osta agli interventi programmati, con la precisazione della natura e del relativo importo delle spese da sostenere.

  3. Rinvio delle rate
    Il rinvio delle rate è uno strumento che prevede, in presenza di specifiche e documentate situazioni di crisi, la possibilità di concedere una dilazione delle rate, da spalmare in quelle immediatamente successive.

  4. Permuta di terreni
    L'Ismea prevede la possibilità di richiedere la permuta di parte dei terreni oggetto di vendita con patto di riservato dominio, solo se finalizzata a migliorare la struttura e l'organicità dei terreni assegnati.

  5. Trasferimento di diritti
    E' possibile richiedere il trasferimento di tutti i diritti e gli oneri nascenti dal contratto di vendita con patto di riservato dominio, in presenza di specifiche condizioni, da parte degli originari assegnatari.