Rating Ismea - Il modello

Il sistema di rating Ismea è uno strumento unico per il settore agricolo italiano, nato con l'obiettivo di sviluppare e implementare una metodologia di rating in grado di valutare le aziende agricole tenendo conto della loro specificità all'interno del sistema economico.
La valutazione del merito creditizio è stata sviluppata in modo differenziato per tre grandi gruppi di aziende agricole, diversi fra loro per tipo di gestione economico-finanziaria: Cooperative, Piccole Aziende, Società di Capitale.

I tre modelli si basano su un approccio per "balanced scorecards", in cui i fattori che contribuiscono a determinare il rischio di credito sono stati classificati i cinque gruppi:

 
 

1 - Economia
2 - Mercato
3 - Management
4 - Business
5 - Finanziari

 

I primi due gruppi di fattori si riferiscono allo scenario economico e al contesto di mercato del settore in cui opera l'azienda.
I valori di tali fattori provengono direttamente dalle banche dati dell'Ismea, opportunamente collegate al sistema di rating.
 
Il terzo e il quarto gruppo riguarda fattori di tipo soggettivo che si riferiscono specificamente all'azienda all'imprenditore: i valori di tali fattori sono acquisiti tramite questionario.
 
L'ultimo gruppo comprende gli indicatori economico-finanziari, elaborati sulla base dell'andamento delle variabili di bilancio negli ultimi due anni.
 
La validazione e la calibrazione statistica del modello è stata realizzata in collaborazione con Moody's KMV, che ha messo a disposizione la propria esperienza nella valutazione del rischio di credito, servizi di modeling ed infrastrutture tecnologiche avanzate in linea con le Best International Practises e diffusamente collaudate a livello nazionale ed internazionale.

Il processo di sviluppo si è svolto in due fasi:
- Il software, applicando le Best International Practises, offre un framework configurabile e un set di strumenti che, insieme ad appropriati templates finanziari e modelli di rating, consente la raccolta, analisi e archiviazione dei dati finanziari e soggettivi e la messa a punto di calcoli per decisioni personalizzate.
- Il framework è composto da un insieme di "motori di calcolo" collegati ad un database centralizzato che gestisce in maniera coerente i fattori richiesti dai sistemi interni di rating.