Studi di settore

News

Nuove taglie minime per il pescato del mediterraneo

Con il Regolamento (CE) n. 1967/2006 del Consiglio, del 21 dicembre 2006, relativo alle misure di gestione per lo sfruttamento sostenibile delle risorse della pesca nel Mar Mediterraneo e recante modifica del regolamento (CEE) n. 2847/93 e che abroga il regolamento (CE) n. 1626/94 e successiva rettifica (in G.U.U.E. L 409 del 30 dicembre 2006), dal 28 gennaio 2007 i pesci, crostacei e molluschi di taglia inferiore alla taglia minima di cui all'allegato III (vedi PDF) non possono essere venduti, tenuti a bordo, trasbordati, sbarcati, trasferiti, immagazzinati, venduti, esposti o messi in vendita (in base all'articolo 15).

 

Lo studio completo, comprensivo di grafici e tabelle Ŕ disponibile in PDF