Studi di settore

Gli scambi con l'estero dei prodotti ittici nel 2006

Anno 2006

 

Il settore ittico nazionale ha confermato anche per il 2006 la forte dipendenza dalle forniture estere. Sulla base dei dati forniti dall'Istat, il deficit commerciale si Ŕ, infatti, attestato sul valore di oltre 3.186 milioni di euro (+7,4% rispetto al 2005).
Nonostante il disavanzo valutario registrato nel 2006, le vendite estere di prodotti ittici abbiano presentato per il terzo anno consecutivo una rilevante crescita tendenziale. Alla dinamica positiva dell'export (+17,4% rispetto al 2005) si Ŕ comunque affiancata una crescita altrettanto rilevante dell'import (+8,8% rispetto al 2005), tale da inasprire ulteriormente i conti con l'estero.

 

Lo studio completo, comprensivo di grafici e tabelle Ŕ disponibile in PDF