Studi di settore

Gennaio - Settembre 2006: continua la corsa del deficit nonostante la crescita dell'export

Gennaio - Settembre 2006

 

Anche a settembre 2006, i conti della bilancia ittica hanno chiuso in rosso portando il deficit a 284 milioni di euro per un totale di 72.334 tonnellate di prodotto. Il saldo ha subito nel mese in analisi un sensibile peggioramento tendenziale, toccando punte del 7,4% in valore e del 3,2% in volume. Determinante il sensibile incremento delle importazioni che, raggiunti i 323 milioni di euro, hanno registrato in incremento del 6,9% in valore e del 2,3% in volume. Anche le esportazioni sono risultate in crescita sul fronte degli introiti, toccando quota 39 milioni di euro, seppure a un tasso inferiore a quello registrato dalle importazioni (+3,2%), mentre in volume le vendite oltre frontiera hanno addirittura accusato una flessione del 2,7%.

 

Lo studio completo, comprensivo di grafici e tabelle Ŕ disponibile in PDF