Ultime Notizie

Ismea-Uiv: anticipo record con calo del 5% per la vendemmia 2007

Roma, 18 luglio 2007

Una vendemmia 2007 inferiore ai livelli dell'anno scorso e in forte anticipo rispetto ai normali calendari (la più precoce degli ultimi trent'anni). Lo prevedono Ismea e Unione italiana vini che stimano quest'anno una contrazione della produzione vinicola in Italia di circa il 5% rispetto ai 49,6 milioni di ettolitri indicati dall'Istat nel 2006.

L'allarme siccità, determinato dalla carenza di piogge di quest'inverno e di buon parte della primavera, è rientrato grazie alle precipitazioni di giugno che hanno ristabilito le riserve idriche in campagna.

La situazione appare però problematica in diverse zone di produzione, a causa di frequenti e diffuse fitopatie. Attacchi di peronospora si registrano in particolare in Sicilia, ma anche l'oidio, nonostante i trattamenti di contrasto, sta causando problemi in diversi areali. Da segnalare anche grandinate sporadiche che hanno provocato localmente qualche danno alle uve.

Nel dettaglio territoriale, le previsioni vendemmiali Ismea-Uiv si orientano a una sostanziale stabilità al Centro-Nord. In leggera flessione il Mezzogiorno, con riduzioni consistenti sui volumi produttivi attese quest'anno in Sicilia.

 
 

Ismea - Direzione Comunicazione, Marketing, Qualità e Sistemi Informativi
U. O. Comunicazione e Marketing

Responsabile:
Niki Lasorsa (+39)06-85568.538
 
Redazione:
Niki Lasorsa


  1. 21/06/2017 Ismea, ortofrutta fresca e trasformata primo comparto dell'export agroalimentare

    "L'ortofrutta fresca italiana mostra performance positive, con un valore alla produzione di 12,3 miliardi di euro, pari al 25% della produzione agricola, una dinamica positiva dell'export che prosegue anche nel 2017, con un + 6% su base annua nel primo trimestre, e un saldo del commercio estero che, nel 2016, segna un +40% rispetto all'anno precedente, grazie soprattutto alla riduzione della spesa per le importazioni" ha dichiarato il Direttore Generale di Ismea, Raffaele Borriello, introducendo oggi a Firenze i lavori dell'evento Think Fresh 2017.

    Ismea, ortofrutta fresca e trasformata primo comparto dell'export agroalimentare

  2. 13/06/2017 Ismea, export salumi: l'Italia conquista la leadership mondiale superando la Germania e punta all'espansione in USA, Canada e Giappone

    Con un valore complessivo di quasi 1,38 miliardi di euro, nel 2016, l'Italia ha conquistato la leadership mondiale per le esportazioni di preparazioni e conserve suine, superando la Germania. Lo storico sorpasso è avvenuto soprattutto grazie alla crescita della quota detenuta dall'Italia nei primi tre mercati di sbocco - Germania, Francia e Regno Unito - che, complessivamente, rappresentano quasi la metà del valore generato dalle vendite all'estero dei salumi nostrani.

    Ismea, export salumi: l'Italia conquista la leadership mondiale superando la Germania e punta all'espansione in USA, Canada e Giappone

  3. 06/06/2017 Ismea, pomodoro da industria: migliorano consumi interni, Italia primo esportatore mondiale

    Il nostro paese nel 2016 ha prodotto il 14% del pomodoro da industria mondiale, ed è il primo esportatore. Nei primi mesi del 2017 le dinamiche, inoltre, confermano l'inversione del trend negativo delle vendite al dettaglio, che segnano un +1,7% in volume e un +1,1% in valore. Un ruolo di primaria importanza quello svolto dall'Italia nella filiera dei trasformati del pomodoro, con un giro di affari stimato in 3,2 miliardi nel 2016.

    Ismea, pomodoro da industria: migliorano consumi interni, Italia primo esportatore mondiale

  4. 05/06/2017 Ismea: consumi alimentari in graduale uscita dalla crisi, i confezionati fanno da traino

    Dopo una serie di segni meno nel 2016, la spesa delle famiglie per gli acquisti agroalimentari registra un'inversione di tendenza nel primo trimestre 2017: a fare da traino i prodotti confezionati (+1,6%). Le dinamiche dei comportamenti di acquisto delle famiglie italiane presso i punti vendita non sembrano più segnate ormai solo dalla categoria di appartenenza del prodotto, ma anche dalla sua modalità di presentazione con una tendenza che va consolidandosi a favore del confezionato.

    Ismea: consumi alimentari in graduale uscita dalla crisi, i confezionati fanno da traino

  5. 30/05/2017 Ismea, Agriturismo:offerta matura quantitativamente, ora più competitività

    Nel 2015 le presenze in agriturismo sono state oltre 11,3 milioni (di cui stranieri 57%), con un incremento del 4,9% rispetto al 2014 e un giro di affari complessivo vicino a 1,2 miliardi di euro. Numeri che danno l'idea di un comparto importante per l'agricoltura italiana, ma che necessitano di una lettura più approfondita in un'ottica di crescita sostenibile ed equilibrata.

    Ismea, Agriturismo: offerta matura quantitativamente, ora più competitività

  6. 25/05/2017 Ismea avvia un percorso di alta formazione rivolto ai Consorzi di tutela dei prodotti Dop e Igp

    Domande entro il 30 giugno, management, marketing e internazionalizzazione tra le principali materie di studio

    Ismea avvia un percorso di alta formazione rivolto ai Consorzi di tutela dei prodotti Dop e Igp