Pubblicazioni - Animali e carni

Mercato della carne bovina - Rapporto 2006

Prezzo della pubblicazione Euro 28,00 - Ed. Francoangeli

La collaborazione tra l'AIA (Associazione Italiana Allevatori), l'ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo ed Alimentare) e l'Osservatorio sul Mercato dei Prodotti Lattiero-caseari ha portato alla quinta edizione del Rapporto sul mercato della carne bovina.
Esso si propone come strumento di conoscenza del comparto della carne bovina a supporto di coloro che, a diverso titolo - si tratti di istituzioni pubbliche, organizzazioni professionali, strutture associative, operatori d'impresa e studiosi - sono chiamati a contribuire al suo funzionamento. Lo sforzo principale Ŕ stato quindi quello di coniugare completezza, tempestivitÓ e rilevanza delle informazioni fornite e delle analisi effettuate, con la sintesi necessaria a farne uno strumento efficace.
Le pluriennali e qualificate tradizioni che l'ISMEA - attraverso la "Filiera Carni" - e l'Osservatorio Latte possono vantare nell'ambito delle analisi di settore si sono fuse in questo lavoro a garanzia di un superiore rigore scientifico associato ad una maggiore concretezza ed aderenza ai problemi pi¨ vivi di un comparto, quello delle carni bovine, che Ŕ uno dei pi¨ complessi ed articolati del settore agro-alimentare nazionale.
L'impostazione dello studio prevede che esso non si limiti ad una semplice elencazione dei fatti di mercato; esso rappresenta, piuttosto, un'analisi dell'intera filiera produttiva, arricchita con un'analisi economico-finanziaria delle principali imprese del comparto dei singoli operatori, considera gli effetti dello scenario internazionale e delle politiche comunitarie di settore, per arrivare ad una sintesi compiuta del funzionamento del sistema nazionale.