Pubblicazioni - Animali e carni

Quaderno di filiera n. 10 - Statistiche del settore carni

 

Pubblicazione gratuita

Nel panorama agroalimentare nazionale, la filiera delle carni assume un ruolo di primaria importanza, rappresentando oltre il 70 per cento del valore della produzione ai prezzi di base dell'insieme degli allevamenti, il 30 per cento circa dell'intero settore agricolo e poco meno di un quarto del valore complessivo dell'industria agroalimentare. L'attivitÓ produttiva e distributiva, infatti, impegna un numero considerevole di operatori per un totale di 676mila aziende d'allevamento, circa 3mila impianti di macellazione, 4mila stabilimenti di lavorazione delle carni, 13mila punti vendita della distribuzione moderna e poco meno di 40mila macellerie ''. Questi i ''numeri'' del sistema carni contenuti insieme a numerose altre informazioni, nell'ultimo quaderno di filiera sul comparto zootecnico. Il primo capitolo prende in esame il contesto internazionale, effettuando un indagine suddivisa per comparto, ponendo attenzione sulle consistenze animali, la produzione, l'import-export e il consumo di carne. Il secondo capitolo invece analizza l'andamento del settore carni a livello europeo. Nel terzo e ultimo capitolo sono stati elaborati i dati a livello nazionale, dedicando lo studio sulle principali caratteristiche strutturali della filiera in Italia, sulle consistenze animali, sulla produzione di carne, le importazioni e le esportazioni, sui consumi di carne e sul mercato in Italia e in ultimo sui bilanci di approvvigionamento.