Pubblicazioni - Animali e carni

Quaderno di Filiera N. 4 - Il posizionamento dei salumi nel mercato internazionale

 

Pubblicazione gratuita - copie esaurite

E' di oltre 12,3 miliardi di euro il valore al consumo della produzione nazionale di salumi e insaccati nel 2001, realizzato per tre quarti attraverso le vendite interne al dettaglio e per il resto attraverso il catering. I prodotti Dop-Igp sul mercato finale fatturano, invece, 2,3 miliardi di euro circa, pari a poco meno di un quinto del valore complessivo dell'offerta nazionale di salumi.

Risalendo lungo la filiera, il valore ai prezzi di fabbrica del prodotto dell'industria di trasformazione, escludendo la carne suina destinata al consumo fresco, è pari a 7 miliardi di euro. In questa fase, i 25 marchi Dop-Igp della salumeria fatturano oltre 1,7 miliardi di euro, pari al 25% delle vendite complessive dell'industria.

Queste e numerose altre informazioni sono contenute nel quarto quaderno di filiera 'Il posizionamento dei salumi nel mercato internazionale'. Il lavoro, composto in tutto di tre capitoli, offre un'ampia panoramica sul mercato d'esportazione dei prodotti di qualità, sul posizionamento dei salumi italiani presso il trade straniero, oltre a una parte interamente dedicata alle strategie di marketing a supporto dei salumi tipici, corredata da cinque schede Paese.