Modalità operative

Soggetti beneficiari

Possono fruire della garanzia diretta ISMEA le micro, piccole e medie imprese così come definite dalla normativa comunitaria in materia che rientrino tra i soggetti di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n.228 che reca la definizione di imprenditore agricolo.

 

Limiti e percentuali di importo

La garanzia ISMEA può essere rilasciata nei limiti del 70% dell'importo del finanziamento. Il limite si eleva all'80% dell'importo del finanziamento nel caso in cui il soggetto beneficiario sia un giovane agricoltore così come definito dal regolamento CE 1257/1999 e dagli articoli 1 e 2 della legge 15 dicembre 1998, n.441.

La garanzia ISMEA non può comunque eccedere il limite di 1 milione di Euro nel caso di micro o piccole imprese e di 2 milioni di Euro nel caso di medie imprese

 

Percentuali e limiti della garanzia diretta

 
Tipologia di impresa
Agricoltore
Giovane agricoltore
Micro o piccola impresa
70%
1.000.000
80%
1.000.000
Media impresa
70%
2.000.000
80%
2.000.000
 

Finalità ammissibili

Possono essere fruire della garanzia diretta ISMEA i finanziamenti destinati alle attività agricole ed a quelle connesse e che siano finalizzati, in particolare, alle seguenti finalità:

  1. realizzazione di opere di miglioramento fondiario 
  2. ricerca, sperimentazione, innovazione tecnologica e valorizzazione commerciale dei prodotti 
  3. costruzione, acquisizione o miglioramento di beni immobili per lo svolgimento delle attività agricole o di quelle connesse 
  4. acquisto di nuove macchine e attrezzature per lo svolgimento delle attività agricole o di quelle connesse 
  5. operazioni di trasformazione del debito, destinate in particolare alla trasformazione a lungo termine di precedenti passività contratte e breve ed a medio termine
 

Banche e soggetti convenzionati o abilitati

Possono operare con la garanzia diretta ISMEA tutti le banche autorizzate all'operatività nel territorio italiano.

 

Circolari