Riassegnazione terreni agricoli per bando concorso

Nell'ambito delle attività svolte in qualità di Organismo fondiario nazionale, Ismea effettua la cessione su base concorsuale dei terreni rientrati nella propria disponibilità a seguito di inadempienza contrattuale da parte degli assegnatari.

Il bando concorso per l'assegnazione dei terreni idonei a costituire efficienti strutture fondiarie  è riservato ai giovani che intendono insediarsi per la prima volta in un'azienda agricola in qualità di capo azienda.

L'assegnazione dei terreni si concretizza attraverso la vendita con patto di riservato dominio,  in favore dei soggetti di cui sopra vincitori del bando concorso, con le agevolazioni previste dall'Istituto nell'ambito del Regime di aiuto SA 40395  denominato "Agevolazioni per l'insediamento dei giovani in agricoltura".