Imprese e mercati - Documenti

Dicembre 2016
 

Internazionalizzazione delle imprese agricole e agroalimentari italiane: ricognizione dei soggetti e degli strumenti disponibili per favorire l'accesso ai mercati esteri

 

Nonostante le molteplici opportunitÓ, per molte piccole e medie imprese le frontiere nazionali rappresentano ancora un ostacolo significativo all'ampliamento delle loro attivitÓ. La rete di sostegno istituzionale all'internazionalizzazione, costituita da norme e enti, non sembra del tutto sufficiente a supportare la necessitÓ di ampliamento dei mercati che, soprattutto nel settore agroalimentare, Ŕ diventata una necessitÓ impellente a seguito del graduale restringimento dell'arena nazionale e delle poco rosee aspettative future, determinate anche dalla scarsa dinamica sia reddituale sia demografica.
Il punto di partenza utile per agevolare il percorso d'internazionalizzazione delle imprese dell'agroalimentare, nel contesto della politica di sviluppo rurale, necessita di un'attivitÓ di coordinamento e di messa a sistema degli strumenti giÓ in essere, per incrementarne l'efficacia, e l'identificazione di strumenti integrativi che possano coprire eventuali vuoti rilevati.
In questo documento viene presentata una ricognizione degli enti e dei soggetti pubblici e privati che si occupano di internazionalizzazione, con una specifica dei servizi e delle attivitÓ che questi svolgono, utile a ricostruire il contesto istituzionale in cui le imprese che si aprono ai mercati esteri si trovano a operare. Inoltre nel quarto capitolo Ŕ riportata una descrizione di alcuni tra i principali strumenti e servizi informativi esistenti.