Ultime notizie

Roma, 24 novembre 2017
 

Consorzi di tutela Indicazioni Geografiche: Mipaaf e Ismea in campo con il percorso formativo a cura della LUISS Business School

Una vera e propria "scuola universitaria di alta formazione" per i Consorzi di tutela e Associazioni di produttori di prodotti Dop e Igp e per le imprese loro associate. Una grande partecipazione manageriale e di imprese ha caratterizzato l'avvio dei primi moduli del  percorso formativo di eccellenza - composto da lezioni in aula e a distanza, simulazioni e field project di gruppo - messo in campo dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali in collaborazione con l'Ismea e affidato a docenti e tutor della LUISS Business School.
Obiettivo dei corsi, che si svolgono a Eboli in provincia di Salerno (16 novembre, 28 novembre, 14 dicembre), sede dell' Aicot - Associazione Italiana Consorzi di Tutela e a Catania (21 novembre, 6 dicembre, 20 dicembre), sede del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP - aggiudicatari della selezione indetta quest'anno da Ismea su incarico del Mipaaf - è quello di contribuire, attraverso la parte di formazione e quella di tutoraggio, alla crescita complessiva dei Consorzi stessi e delle imprese associate.
Fra le materie affrontate, strumenti e strategie di organizzazione gestionale; strategie di marketing; organizzazione di filiera; accesso ai mercati internazionali; strumenti di protezione e di enforcement; accesso ai bandi/agevolazioni europee, con particolare riferimento a quelli relativi alla promozione. Discenti, sia i manager dei consorzi, sia le imprese associate: l'obiettivo di lungo periodo è quello di contribuire ad uno sviluppo equilibrato del mondo delle Dop e Igp, consentendo anche a realtà con buon potenziale ma non ancora pienamente espresso di puntare a performance competitive in campo italiano ed internazionale.